Pesci Presenti - NUOVO LAGO MAGGIORE

Vai ai contenuti

Menu principale:

Pesci Presenti

Pesci presenti nel lago:

Il Baeri proveniente dalla Russia cioè uno storione col becco e per questo conosciuto col sopranome di “Pinocchietto”.
TAGLIA MASSIMA: oltre 200 cm.
Specie assai importante che viene allevata (anche in Italia) sia per ripopolamento sia per uso alimentare; commercializzata fresca o congelata, sia intera che in filetti.

Storione Autoctono italiano (Acipenser naccarii), misura fino a 2 metri di lunghezza, può arrivare a vivere circa 80 anni e pesare fino a 80 Kg.
Ricordiamo che la femmina di questo pesce raggiunge la maturazione sessuale verso i 14-15 anni di vita e che la riproduzione può avvenire solo ogni 2-3-4 o 5 anni.


Il Trasmontanus meglio conosciuto come “L’americano” visto che è originario del Nord America.

Acipenser Trasmontanus che può arrivare a 100 anni di età, cinque metri di lunghezza ed un peso di 300 kg ed oltre. La femmina è più grande del maschio. Un pesce di due metri e mezzo ha circa quaranta anni e pesa attorno al quintale.

Trote iridee originariamente popolavano la costa pacifica di tutto il continente nordamericano, ora, grazie alle sue caratteristiche fisiche ed ai costi contenuti, è molto diffusa anche nei laghetti per la pesca sportiva.
Rispetto alla trota di torrente sembra in grado di utilizzare una più ampia base alimentare.
Le dimensioni di questo esemplare si aggirano intorno ai 30-35 cm, sino ad un massimo di 50 cm.



Trota fario. E' presente nelle acque correnti di molte regioni italiane, in particolare nel settentrione sono presenti ibridi come la trota padana.
Raggiunge i 30-35 cm, sino ad un massimo di 50 cm in ambienti con una buona produttività e pesare tra i 4 e 5 kg.

Trota salmonata. Non si tratta di una sottospecie, ma solamente di trote il cui colore rosato della carne ricorda quello del salmone. Il colore dipende dalla dieta ricca di carotenoidi che, negli allevamenti, spesso è somministrarto proprio per ottenere la colorazione rosata delle carni.
Di conseguenza le caratteristice di questa specie sono le stesse delle trote.

Salmerino. La morfologia di questo pesce è affine a quella della trota.
La taglia è molto variabile da ambiente ad ambiente; normalmente tra i 20 e 30 cm, in ambienti più favorevoli all'accrescimento anche 40-50 cm, ed eccezionalmente 80 cm con un peso di 10 kg nei laghi profondi.

Ben presente lo Striped Bass; tipico predatore americano dove raggiunge anche i 15 kg di pesce;. Si presenta con una corporatura robusta ed un tono muscolare concentrato specialmente verso la coda in modo da compiere scatti decisi verso la preda.

Abbondanti i “gatti americani” o pesci gatto, appartenente alla classe degli Actinopterygii, è un raggruppamento piuttosto eterogeneo di pesci ossei per la gran parte d'acqua dolce. Quasi tutte le specie che vi appartengono sono caratterizzate dal fatto di possedere almeno un paio di barbigli prominenti ai lati della bocca, utilizzati come organi di senso.

Il luccio può raggiungere 1,30 m di lunghezza e superare i 20 kg di peso (sono stati catturati esemplari di quasi 30 Kg), la crescita e la dimensione finale sono piuttosto variabili, in relazione all'alimentazione e alla temperatura dell'acqua, in genere raggiunge i 20 cm durante il primo anno di vita e il metro in età adulta. Gli esemplari di maggiori dimensioni sono generalmente femmine. Ha la particolarità singolare di avere più di 500 microdenti molto affilati sulla lingua in aggiunta a quelli propri dell'esoscheletro.

I maschi delle anguille possono raggiungere una lunghezza di 50 cm, mentre le femmine possono raggiungere i 150 cm e pesare fino a 6 kg.
In acqua dolce l'anguilla diventa un pesce con abitudini notturne, che durante il giorno vive nascosto in tane oppure immerso nel fondo. A seconda del tipo di nutrizione vengono distinte due forme ecologiche: "anguilla a testa appuntita" che si nutre di insetti, larve, crostacei e vermi e "anguilla a testa larga" predatrice, che si nutre di pesci.



 
Torna ai contenuti | Torna al menu